Trafficanti: la prova di maturità di Todd Phillips

Recensione di Trafficanti di Todd Phillips, con Jonah Hill e Miles Teller.

Jonah Hill e Miles Teller nel film TrafficantiTrafficanti (molto più accattivante il titolo originale War Dogs) è a tutti gli effetti la vera prova di maturità, registica e cinematografica, di Todd Phillips, director della trilogia di Una notte da leoni, ma anche di Road Trip e Parto col folle. Dal puro concentrato di divertimento, anche se non privo, nel caso delle tre notti da leoni, di una certa abilità registica sottesa, con Trafficanti si sale indubbiamente ad un livello superiore, più stratificato e strutturato, condito da una ficcante aura di denuncia del mercato delle armi (la mente corre subito a Lord of War con Nicolas Cage).

Trafficanti non è solo un film che fa ridere, e neppure poco. È un film che fa pensare, oltre a regalarci più di una scena da ricordare e alcune battute, pronunciate da Jonah Hill, che arrivano dritte al punto. Ritmata e incalzante anche grazie ad una colonna sonora mainstream che sa il fatto suo, la regia di Phillips, già tamarra e pop nei film precedenti, acquista spessore e carattere riuscendo a farsi notare in modo autoriale nelle (strette) griglie di un prodotto commerciale.

Film sulla guerra

Ispirato a un’incredibile storia vera, Trafficanti rielabora senza mezzi termini l’idea del sogno americano, dell’affermazione personale attraverso i soldi senza curarsi di ciò che è giusto o sbagliato, legale o illegale. E lo fa puntando su due tra i più promettenti e giovani attori di Hollywood: Jonah Hill e Miles Teller. Il primo è tanto grasso quanto bravo nei panni di un personaggio che gli calza a pennello e che ricorda, negli eccessi, quello interpretato in The Wolf of Wall Street di Scorsese. Il secondo, che tutti ricordiamo grondante di sudore in Whiplash, stupisce per la fluidità della recitazione, sembrando fare il minimo sforzo per il massimo risultato. Una (strana) coppia che funziona come le più rodate, frizzante, cinica, senza freni.

Insomma, Trafficanti è un film solido, molto di più di quanto pare a prima vista, che trae forza e vigore da ogni sua componente, proprio come una beretta perfettamente oliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.