Film sulla radio: 5 titoli indimenticabili da vedere

La Radio in Italia ha più 90 anni. Festeggiamoli con 5 film sulla radio assolutamente da vedere!

film sulla radioEra il 6 ottobre 1924 quando, alle ore 21 esatte, andò in onda la prima trasmissione radiofonica della Rai (al tempo Uri – Unione Radiofonica Italiana) con un concerto di Haydn annunciato da Ines Viviani Donarelli. Novanta candeline che celebrano tutta la Storia italiana e internazionale che in questi anni è passata attraverso un microfono.

Un’occasione ghiotta per ripercorrere alcuni grandi film che il cinema ha dedicato al mondo della radio, italiano e non. Ecco 5 film sulla radio assolutamente indimenticabili:

1 – Radiofreccia di Luciano Ligabue: l’esordio cinematografico di Ligabue presto diventato un cult. Nel 1998 vinse addirittura tre David di Donatello e nel 2006 venne proiettato negli Stati Uniti al MoMA (Museo d’Arte Moderna di New York). Tra le rovesciate di Bonimba e i riff di Keith Richards, una pellicola densa di nostalgia canaglia per una nitida fotografia degli anni Settanta e delle radio private di quegli anni.

2 – Good Morning Vietnam!di Barry Levinson: un film indimenticabile, con un indimenticato Robin Williams. Il film racconta la storia di Adrian Cronauer, disc-jockey arrivato a Saigon nel 1965 che con le sue divertenti e irriverenti trasmissioni radiofoniche teneva alto il morale delle truppe al fronte vietnamita. Perfetto mix di dramma e ironia, un film sulla guerra in Vietnam fuori dai canoni del war movie.

3 – Radio Days di Woody Allen: il grande regista newyorkese racconta un po’ di sé e un po’ dell’America del primo Novecento in questo delicato omaggio, che ha i contorni ingialliti di una dichiarazione d’amore, agli anni Trenta e Quaranta della radio. Un amarcord che ha il colore e il sapore di un materiale d’archivio da custodire gelosamente.

4 – I Love Radio Rock di Richard Curtis: prendendo spunto dalla celebre vicenda di Radio Caroline, una brillante e coloratissima commedia sul fenomeno delle radio pirata inglesi degli anni Sessanta. Per raccontare questa pietra miliare della Storia della radio, un cast in formissima in cui spicca Philip Seymour Hoffman nei panni del deejay di punta noto come “Il Conte”, che in qualcosa ricorda il Lester Bangs di Almost famous.

5 – Radio America di Robert Altman: ultima opera diretta dal grande regista statunitense, mostra il dietro le quinte di uno dei più importanti show radiofonici andati in onda in America a partire dal 1974. Tragicommedia che suscita risate e commozione, racconta un pezzo d’America che non c’è più ma continua a vivere in eterno tra un vinile e l’altro.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.