Newness di Drake Doremus: l’amore, oggi.

Recensione di Newness di Drake Doremus, disponibile su Netflix.

newness film di drake doremusL’amore ai tempi dei social network è solo l’aspetto più superficiale, la punta dell’iceberg, il punto di partenza per una complessa e riuscita indagine intorno al più nobile e pericoloso dei sentimenti. Newness di Drake Doremus, disponibile su Netflix, è un film che scava a fondo nei suoi personaggi, con dolcezza e violenza, tra intimità e provocazione, tanto da essere, dopo il mirabile Like Crazy, il film più riuscito del regista statunitense.

Doremus rimane fedele al tema che lo accompagna sin dall’esordio: analizzare i rapporti di coppia, scintille, esplosioni e implosioni di sentimento, tra mente e cuore, sangue e sudore. Ha cercato di vivisezionare l’amore nel suo piccolo grande capolavoro, Like Crazy, e ci ha provato, anche se con molto meno successo, nei mediocri Breathe In e Equals. Con Newness ritrova l’ispirazione, il baricentro del proprio sguardo cinematografico, facendo quadrare il cerchio intorno ad una storie semplice che mette a fuoco cause ed effetti, gioie e dolori nascosti dietro e dentro l’amore tra due giovani, tra senso di possessione e desiderio di novità, trasgressione e fedeltà. I social, tra like e cuoricini, sono solo lo spunto, estremamente  contemporaneo, per scandagliare le fattezze eterne di quel sentimento che tutto piega e tutto controlla.

Recensioni film su Netflix

Newness è proprio una bella “radiografia sentimentale”. Doremus ci riesce cucendo un’appassionata sceneggiatura, mai banale anche quando i dialoghi potrebbero scadere nel ridicolo, addosso a due attori in grande forma, Nicholas Hoult e Laia Costa. In particolare la giovane attrice spagnola stupisce per la maturità e la naturalezza con cui è riuscita a dare spessore al suo personaggio, più scivoloso di quello di Hoult. Doremus sta su di loro, attori e personaggi. Sta sui corpi, là dove questi sono la via verso l’anima. E la sua regia, che mette continuamente a fuoco e fuori fuoco i soggetti e gli ambienti, ci permette di entrare poco alla volta in due vite, e una storia, che sanno farsi specchio di chi guarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.