5 film passati al Festival di Venezia da vedere in streaming su Raiplay

5 film passati al Festival di Venezia da vedere in streaming su Raiplay.

film dal festival di venezia in streamingLa Mostra del Cinema di Venezia è una delle vetrine più importanti al mondo. Tanti film vengono presentati al Lido per poi approdare nelle sale italiane, europee, mondiali. E su Raiplay troviamo alcuni film interessanti passati sul tappeto rosso lagunare. Ecco quindi 5 film passati al Festival di Venezia da vedere in streaming proprio su Raiplay:

1 – Jackie di Pablo Larraìn: quando il Presidente Kennedy venne assassinato, la First Lady Jacqueline Kennedy dovette tirar fuori tutto il suo coraggio per superare il dolore e lo choc e ritrovare la fede, consolare i figli e forgiare l’eredità storica del marito.

2 – Il Clan di Pablo Trapero: negli anni Ottanta, in Argentina, Arquimides Puccio è il patriarca di un clan familiare di Buenos Aires. Benestanti, amati dai loro vicini, rispettati da chiunque e con un figlio che milita nella nazionale di rugby, i Puccio nascondono un inquietante segreto.

3 – Hungry Hearts di Saverio Costanzo: Jude è americano, Mina è italiana. S’incontrano per caso a New York. S’innamorano, si sposano e presto avranno un bambino.

4 – Le idi di marzo di George Clooney: Stephen Meyers è il giovane guru della comunicazione nella campagna per le primarie presidenziali del Partito Democratico negli Stati Uniti di un molto prossimo futuro.

5 – Non essere cattivo di Claudio Caligari: ad Ostia, negli anni ’90, Vittorio e Cesare, amici da sempre, si muovono tra piccola criminalità e spaccio di droghe sintetiche. Per salvarsi Vittorio va a lavorare in un cantiere mentre Cesare sprofonda sempre di più nel baratro.

 

Guarda il video sul mio Profilo Instagram 👇👇👇

Un commento

  • Ho trovato il tuo articolo molto interessante emerge il tuo amore e la tua passione per il cinema. Il Lido di Venezia è una zona spesso poco considerata della Serenissima, ma credo che sia capace di raccontare un altro volto della città! Lo fa in occasione del Festival del Cinema, ma anche nei giorni “normali”. Consiglio a chi ha l’opportunità di partecipare all’evento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.