Droni con telecamera: al cinema e a casa tua. Prezzi e modelli migliori.

droni con telecameraC’era una volta la skycam, ovvero quel sistema messo a punto negli anni Ottanta che consentiva di realizzare inquadrature dall’alto grazie ad una macchina da presa sospesa e maneggiata da terra con dei tiranti e con l’ausilio di un monitor. A pensarci oggi, è qualcosa di quasi preistorico. Perché oggi il cinema fa uso di un’apparecchiatura che sta creando una nuova sintassi cinematografica, con movimenti di macchina fino a pochi anni fa impensabili: sto parlando dei droni con telecamera.

È grazie ai droni che oggi al cinema possiamo assistere alle riprese più spettacolari, ampie, avventurose. È il caso di inquadrature che discendono dall’alto per poi precipitarsi in varchi angusti o rallentare improvvisamente all’altezza del suolo per catturare piccoli dettagli. Oppure altre che seguono il percorso inverso, abbandonando dettagli ravvicinati per librarsi verso il cielo col fine di regalarci panoramiche globali mozzafiato.

Nel cinema più recente gli esempi potrebbero essere molteplici. Tra i tanti, le riprese sopra il Cremlino in Fast and Furious 6, le sequenze dentro la foresta di Into the Woods, gli esterni de Il capitale umano di Paolo Virzì. Non solo quindi il cinema americano, ma già anche quello italiano ne fa uso e ne è rimasto fortemente affascinato.

Droni che sono addirittura diventati i protagonisti di alcuni film incentrati sui più moderni modus belligerandi, come Il diritto di uccidere di Gavin Hood e Good Kill di Andrew Niccol.

Droni con telecamera che sono diventati un vero business anche tra i “comuni mortali”, tra la gente, tra gli spettatori. E sul mercato se ne trovano di svariate tipologie, una più interessante dell’altra. E tre sono quelli che ora vi segnalerò, davvero molto buoni e non costosi nel complesso, ottimi da regalare per Natale anche ad un bambino o a chi è assai più grandicello:

  • odsOds 37928 Radiofly SPACE LIGHT 60: Con un giroscopio 6 assi che favorisce il controllo della stabilità, una memory card da 1gb e una distanza di trasmissione fino a 60 – 80 metri, è un quadricottero molto facile da pilotare. La videocamera fa belle riprese anche al crepuscolo e il drone supera senza danni anche cadute da molto in alto.
  • realaccREALACC Cheerson CX-10WD: leggero e stabile, è formato da due scocche in plastica sottile ma molto robuste, che assorbiscono bene gli urti e le cadute. Davvero divertente e ad un buon rapporto qualità-prezzo. La macchina fotografica in HD permette di realizzare buonissime foto e video.
  • symaSyma X5SC-1 Falcon: adatto anche ai bambini, questo drone è in realtà più di un giocattolo. Dopo un po’ di pratica si manovra bene e la qualità di video e foto è più che soddisfacente. La cosa più interessante e sorprendente è la stabilità e la facilità di guida, adatta anche ad un bambino di circa 10 anni.

Almeno su Amazon, la migliore ditta produttrice di droni con telecamera è SYMA. E ovviamente, se si cerca qualcosa di più professionale, c’è solo l’imbarazzo della scelta: guardare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.