Belfast di Kenneth Branagh: recensione film

Belfast film

Kenneth Branagh scava nel proprio passato e realizza una piccola grande opera che è un inno alla vita e alle origini. Belfast, dietro ad un titolo che abbraccia e rappresenta un’intera comunità, ci racconta di un gruppo di famiglia in un interno dal valore universale.

Continua a leggere

The Midnight Sky di George Clooney: recensione

the midnight sky film

Recensione di The Midnight Sky di George Clooney. Già da qualche anno la fanta-scienza ha lasciato il posto alla umana-scienza. Il genere sci-fi, che un tempo fantasticava su altri mondi e altre creature possibili dentro o al limite della nostra galassia, tra realtà altre e riflessi distopici, oggi è sempre meno praticato a favore di un “genere” parallelo che nella […]

Continua a leggere

The Nest – Il nido: recensione film di Roberto De Feo

il nido the nest

Recensione di The Nest – Il nido di Roberto De Feo. Diciamolo subito: The Nest – Il nido di Roberto De Feo è uno dei migliori esordi degli ultimi anni sia nel cinema italiano tout court sia nel cinema nostrano di genere. De Feo non scende a compromessi e con coraggio realizza un’opera che sa quello che vuole e sa […]

Continua a leggere

Top Gun: Maverick: Tom Cruise torna a volare alto

Top Gun Maverick

“Top Gun: Maverick” oltre trent’anni dopo il primo film del 1986 torna a volare alto e ad infiammare l’animo degli spettatori. Un sequel solido che sfida i concetti di tempo, limite e human touch in un roboante confronto col futuro e con le tecnologie sempre più avanzate.

Continua a leggere

Un amico straordinario con Tom Hanks: recensione

un amico straordinario

Recensione di Un amico straordinario con Tom Hanks. Un film di una semplicità disarmante. E proprio per questo Un amico straordinario è un’opera straordinaria. Tutto è così umile, pacato, ordinato, tanto che tutta questa “gentilezza filmica” ci stordisce se rapportata ai continui toni urlati, smodati, a tratti disumani a cui ci ha abituato la televisione. Quella stessa tv attraverso la […]

Continua a leggere

Rifkin’s Festival: il Woody Allen più cinefilo e leggero, anzi leggerissimo

rifkin's festival

Recensione di Rifkin’s Festival di Woody Allen. Lo dico subito: non sono un fan di Woody Allen. Il suo humor non mi ha mai convinto. Anche se gli riconosco di avvicinarsi alla genialità. Di fronte alle opere degli ultimi dieci anni ho come l’impressione che siano tutte lo stesso film, che Allen (ab)usi di un repertorio vecchio e invecchiato, trito […]

Continua a leggere

Padrenostro di Claudio Noce: recensione

Padrenostro

Recensione di Padrenostro di Claudio Noce. Come sono i padri negli occhi e nei ricordi, reali o fittizi, dei propri figli? Valerio guarda a suo papà Alfonso come a un dio, come alla stella polare, come ad una figura mitica da amare, venerare, non scalfire col peso del tempo che cambia i contorni delle cose. Padrenostro di Claudio Noce, premiato […]

Continua a leggere

Marx può aspettare: la confessione di Marco Bellocchio

Marx può aspettare

Nessun regista, almeno nel cinema italiano, ha la libertà e la franchezza espressiva di Marco Bellocchio. Battitore libero e provocatorio sin dal suo esordio, I pugni in tasca, nel 1965. Una voce fuori dal coro, pericolosa, e per questo viva, emancipata, a suo modo anarchica.

Continua a leggere

Lei mi parla ancora: recensione film di Pupi Avati

Lei mi parla ancora

Recensione del film Lei mi parla ancora di Pupi Avati. Nel 2018 Valerio Mieli ci ha regalato uno dei film più onirici, mentali e spirituali del cinema italiano degli anni Duemila. Ricordi?, come dice il titolo stesso, era un film su quelle briciole che si depositano e sedimentano nella nostra psiche, assumendo contorni vibranti, inediti, spesso irreali. Nel 2021 con […]

Continua a leggere

Le strade del male di Antonio Campos: recensione

Le strade del male

Recensione di Le strade del male, disponibile su Netflix. Le vie del Signore sono infinite. Ma anche quelle del male lo sono. E gli uomini non si dividono tra buoni e cattivi. Ci sono solo cattivi con diverse gradazioni di male. I buoni non ci sono, perché sono le vittime. Le strade del male, titolo un po’ scolastico e catechistico […]

Continua a leggere

La verità su La dolce vita: recensione del documentario

La verità su La dolce vita

Recensione del docu-film La verità su La dolce vita. Ci sono film che sono leggenda già prima di nascere, prima di vedere la luce (del proiettore), prima addirittura di essere girati. La dolce vita di Federico Fellini è uno di questi. Croce e delizia del suo produttore, Giuseppe Amato, il film costò il doppio di quanto originariamente preventivato (circa 800 […]

Continua a leggere

One night in Miami: il black power in una stanza

one night in miami

Recensione di One night in Miami. Metti una sera a Miami Muhammad Alì, Malcolm X, Sam Cooke e Jim Brown. Quattro pesi massimi della comunità afroamericana che negli anni Sessanta si è battuta strenuamente per il riconoscimento dei loro diritti, per l’uguaglianza, per un mondo migliore. Sport, politica, mondo dello spettacolo e della musica. Quattro settori della società uniti nella […]

Continua a leggere

Titane di Julia Ducournau: il corpo (martoriato e difforme) del cinema

titane film

Un’opera che lascia sconcertati, basiti, anche senza parole. Di certo, però, non ci lascia indifferenti, suscita in noi emozioni contrastanti, ora positive e ora negative, ora viene da applaudire e ora da abbandonare la poltroncina. Qualcosa di mai visto prima, o comunque qualcosa di libero, anarchico, sfacciato.

Continua a leggere

Qui rido io di Mario Martone: recensione

qui rido io film

Ridere e far ridere, si sa, è una cosa seria. Lo sapeva bene Eduardo Scarpetta, il più importante attore e autore del teatro napoletano tra fine ‘800 e primi del ‘900. “Qui rido io” di Martone ci restituisce un ritratto nitido e dettagliato dell’eredità, non solo artistica, di un padre padrone amato e generoso, ma anche severo e integerrimo.

Continua a leggere

El otro Tom (The other Tom) di Rodrigo Plà: recensione

El otro Tom - The other Tom

Recensione di El otro Tom (The other Tom) di Rodrigo Plà. Scritta da Vanessa Forte. El otro Tom (The other Tom) amplia (e forse completa) il filone dei film di Rodrigo Plà incentrati sugli ingranaggi inceppati della società e della famiglia all’ombra di Montevideo. Dopo La Demora (2012) e Un mostro dalle mille teste (2015), il regista uruguaiano realizza un […]

Continua a leggere

Old Henry di Potsy Ponciroli: recensione film western

old henry

Recensione di Old Henry di Potsy Ponciroli. Scritta da Vanessa Forte. Quanto è difficile fare un western oggi. Pare non essere più tempo per quello che, per decenni, è stato il genere per eccellenza del cinema americano. Forse non sarà più tempo, ma si possono fare ancora dei buoni film ambientati nel vecchio West. Old Henry di Potsy Ponciroli è […]

Continua a leggere

I nostri fantasmi di Alessandro Capitani: ospiti o invasori?

i nostri fantasmi

“I nostri fantasmi” di Alessandro Capitani è un film di buoni sentimenti ma non sdolcinati, dignitosi ma non stucchevoli, capaci di farci riflettere su temi importanti – il diritto alla casa, la vita insieme, quella che gli americani chiamano “la ricerca della felicità” – fino ad un lieto fine che rinfranca e conforta.

Continua a leggere

Ariaferma di Leonardo Di Costanzo: recensione film

ariaferma film

Quello di Leonardo Di Costanzo è un cinema sociale. Dopo aver trattato le ricadute che la criminalità organizzata ha sulle vite di ragazzi e madri nei film “L’intervallo” e “L’intrusa”, con “Ariaferma” il regista partenopeo punta la macchina da presa sul mondo delle carceri, da sempre convitato di pietra della politica italiana.

Continua a leggere
1 2 3 37