Arrival di Denis Villeneuve: incontri ravvicinati di un nuovo tipo.

arrival villeneuve

Chi siamo, dove andiamo, da dove veniamo. Noi, gli uomini. Chi sono, dove vanno, da dove vengono. Loro, gli alieni. Arrival di Denis Villeneuve è un film di fantascienza “ribaltato”, che col pretesto degli alieni parla degli uomini, di noi uomini. E questo punto di novità già vale il prezzo del biglietto di un film assolutamente atipico nel genere, un […]

Continua a leggere

La La Land di Damien Chazelle: let’s dance (again)!

la la land film musical

Il musical ha reso grande il cinema hollywoodiano. Soprattutto negli anni Trenta, ai tempi gloriosi del cosiddetto Cinema americano classico, con evergreen come Il mago di Oz (1939) o Top Hat (1935). Poi col tempo il genere si è inabissato, andando per un po’ in letargo. Un primo risveglio nel 1961 con West Side Story, che innovò profondamente il pattern […]

Continua a leggere

Il diritto di uccidere: la guerra (non) è un gioco | recensione film

il diritto di uccidere recensione film

Recensione del film Il diritto di uccidere con Helen Mirren, Aaron Paul e Alan Rickman. Da una parte c’è il gioco. Quello dei bambini, di un calcio ad un pallone o un hula hoop da far volteggiare in vita. Dall’altra c’è la guerra. Quella che devasta, uccide, fatta di bombe, esplosioni, morti. Ma come in molti sanno (e fanno) si […]

Continua a leggere

Jane Got a Gun: la signora (armata) del West.

Jane Got a Gun

“Il cinema: una donna nuda e un uomo con la pistola”. Così la pensava Dino Risi, che di western non ne ha mai girati. Provate però a vestire la donna (magari lasciandola un po’ scollacciata) e metterle in mano una pistola. Il risultato è una piccola grande rivoluzione nel genere western. Jane Got a Gun (2016) di Gavin O’Connor è […]

Continua a leggere

Cane mangia cane di Paul Schrader, la recensione

Cane mangia cane dog eat dog film

That’s entertainment. Nothing else. Potrebbe essere questo il titolo di chiusura di Cane mangia cane di Paul Schrader, presentato in calce alla Quinzane del Festival di Cannes 2016. Un film violento, sboccato, splatterone, che vuole farci ridere (talvolta sbellicare dalle risate) portando a galla tutto il lercio che si nasconde nell’uomo, in questo caso tragi-comicamente rappresentato da un trio di […]

Continua a leggere

Mean Dreams di Nathan Morlando: la recensione

Sogni di vita, di riscatto, di ricchezza. Da diversi punti di vista, in fin dei conti, sogni di felicità. Una felicità da conquistare e difendere a morsi, con i denti, e una fuga che profuma di unica via d’uscita e realizzazione. Sono i sogni, multiformi e in alcuni casi discutibili, che guidano i personaggi di Mean Dreams di Nathan Morlando, […]

Continua a leggere

The boy, bambini e brividi di porcellana

the boy film

Chi non ha avuto una nonna che in camera da letto o in salotto, sul cassettone o su un armadio, conservava almeno una bambola di porcellana? E chi non aveva paura di quelle strane “piccole donne” impassibili? The boy di William Brent Bell in un certo senso va a scavare in questa nostra fobia: quella dei pupazzi. Se a questa […]

Continua a leggere

Zona d’ombra, la recensione

Zona d'ombra Will Smith

Recensione del film Concussion – Zona d’ombra, sorta di anomalo biopic su un “illustre sconosciuto”: il dottor Bennet Omalu. Ad interpretarlo uno statuario Will Smith, grande escluso alla corsa agli Oscar 2016 nella categoria Miglior attore protagonista. Ci sono eroi che passano in sordina. Eroi che faticano a spiccare. Che non salgono agli onori della cronaca, se non quelli di […]

Continua a leggere

La grande scommessa: cinema fraudolento

La grande scommessa

La grande scommessa è un film per spettatori masochisti. O desiderosi di sapere e capire, dipende dai punti di vista. Certo è che si esce di sala col mal di testa, frastornati, coscienti di (non) aver capito quello che speravamo di capire. Ed è qui che il film diretto da Adam McKay riesce nel suo intento: metterci davanti all’evidenza, alla […]

Continua a leggere

Carol di Todd Haynes: l’amore noioso

Lo si aspettava come i bambini aspettano con ansia febbrile il Natale. E dopo tanta attesa, con leopardiano senno di poi, lo si è vissuto come i grandi vivono il Natale: con (in)sofferenza, boria, vacuità. Carol è un film che lascia poco, come un bel pacchetto ma vuoto. Insomma, un pacco, doppio pacco e contropaccotto. Carol è come una sigaretta, […]

Continua a leggere

Revenant – Redivivo: i veri redivivi (dal film) siamo noi

revenant redivivo

Revenant – Redivivo è uno di quei film la cui fama è arrivata prima dell’opera. Una fama che si è trasformata in somma strategia pubblicitaria. Si è parlato di uno dei film più costosi e complessi degli ultimi anni (se non della storia del cinema), di difficoltà produttive che hanno quasi mandato tutto a monte, di un DiCaprio che ha […]

Continua a leggere

La corrispondenza di Tornatore: l’amore, oggi, e altrove

la corrispondenza tornatore

Tutto ha inizio in medias res, durante un bacio appassionato, l’ultimo bacio, un bacio d’addio tra due folli amanti e innamorati fugaci, di rincorsa, che si vedono ogni abisso di tempo e si amano per poco ma come pochi. Dunque l’amore, un amore intenso quello che Tornatore senza preavviso ci sbatte in faccia sin dalla sequenza d’apertura. Un amore che […]

Continua a leggere

Star Wars VII: il risveglio del vintage (e basta, o quasi)

star wars VII il risveglio della forza

Star Wars VII: il risveglio della Forza è una reunion dei più tipici elementi della saga, dove l’entusiasmo di una nuova avventura e una nuova trilogia cede il posto al vintage e alla nostalgia dei trittici precedenti. Sono passati dieci anni dall’ultimo episodio di Star Wars realizzato, ovvero Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith (2005), mentre ben […]

Continua a leggere

Perfect Day: ironia e intelligenza contro la guerra

perfect day Benicio Del Toro e Tim Robbins

Perfect Day di Fernando León de Aranoa è un piccolo grande film su uomini di buona volontà al tramonto della Guerra in Bosnia. Un film intelligente, che convince, ben dosato tra dramma e commedia. Fare un film sulla guerra in Bosnia è sempre una scelta coraggiosa, poiché il pubblico, in questo caso italiano, è spesso ostile a vedere sul grande […]

Continua a leggere

Il ponte delle spie: Schindler nella Guerra Fredda (di oggi)

il ponte delle spie tom hanks

Il ponte delle spie di Spielberg è uno dei film più importanti del 2015, denso di cinema, moralità e senso civile in un’epoca, la nostra, in cui non ne respiriamo mai abbastanza. “Ogni uomo è importante”. È con questa frase che il personaggio dell’avvocato James B. Donovan indossa i panni del nuovo Schindler, perfettamente a suo agio, attuale e necessario […]

Continua a leggere

The Ridiculous 6: Netflix alla conquista del West.

the ridiculous 6 film western netflix

The Ridiculous 6, seconda produzione originale di Netflix per il cinema, è una parodia a metà tra I magnifici sette e The Hateful Eight. Cowboy da ridere per un film che non si prende sul serio. Da sempre il west(ern) si ammanta di uno strano fascino ineguagliato. Un’attrazione che il cinema, non solo americano, difficilmente ha saputo soffocare. Vestendo ora […]

Continua a leggere

Heart of the sea – Le origini di Moby Dick, recensione

heart of the sea le origini di moby dick

Ron Howard ci porta nel cuore dei mari alla scoperta delle origini di Moby Dick. Un film solido, che diverte e coinvolge. In principio era la balena. Poi venne lo squalo. Ma in principio era Moby Dick, la balena bianca prima dello squalo bianco di Spielberg. E a condurci alla scoperta del mito della balena più famosa della letteratura è […]

Continua a leggere

Quel fantastico peggior anno della mia vita: recensione

Quel fantastico peggior anno della mia vita

Quel fantastico peggior anno della mia vita di Alfonso Gomez-Rejon è una chicca capace di raccontare uno dei drammi più profondi (la malattia terminale) con un tono da commedia scanzonata e ariosa che rinfresca il cinema e lo spettatore. Quel fantastico peggior anno della mia vita ha vinto sia il premio del pubblico che il gran premio della giuria al […]

Continua a leggere

Freeheld – Amore, giustizia, uguaglianza: la recensione

freeheld film

Freeheld – Amore, giustizia, uguaglianza di Peter Sollett, con Julianne Moore e Ellen Page, ha sin da subito, prima che ci sediamo sulla poltroncina, quattro validi elementi che inquadrano la sua possibilità di riuscita. Dallo sceneggiatore di Philadelphia (1993). Questo ci dice immediatamente il trailer del film. E questo già ci basta come mezza garanzia di qualità. Se a questo […]

Continua a leggere

Io sono Ingrid: Ingrid Bergman donna libera ed emancipata

Io sono Ingrid - Ingrid Bergman

Io sono Ingrid di Stig Björkman è un pregevole documentario su una delle più grandi attrici di tutti i tempi: Ingrid Bergman. Un documentario che gira la macchina da presa sul suo essere donna più che attrice, Ingrid più che Ingrid Bergman. Io sono Ingrid, firmato dallo svedese Stig Björkman e realizzato in occasione del centenario della nascita dell’attrice, è […]

Continua a leggere
1 5 6 7 8 9 14