The Circle: non c’è più la privacy di una volta

the circle film 2017

The Circle è il film perfetto per i cineforum, per suscitare un dibattito, ossia quel dialogo reale che oggi consumiamo sempre più in modo virtuale nel mondo dei social. Un film che quindi, in un certo qual modo, riesce ad innescare un cortocircuito che ci riporta dallo schermo (sia esso il grande schermo come lo schermo di un Pc o […]

Continua a leggere

Baby Boss: l’aborto volontario della DreamWorks

Baby Boss dreamworks

C’è da chiedersi cosa abbia spinto la DreamWorks a buttarsi su un progetto come quello di Baby Boss. Perché, francamente, rimane tanto sconcertante quanto ignota la totale assenza di definizione del target di riferimento, così come appare parzialmente suicida l’idea di puntare tutto (ancora una volta!) su bambini e neonati come protagonisti. Baby Boss si rivolge a grandi e piccini, […]

Continua a leggere

Planetarium, Rebecca degli spiriti (del cinema)

planetarium film

Di certo non si può dire che la giovanissima Rebecca Zlotowski, classe 1980, non abbia della personalità dietro la macchina da presa. La sua regia ha del carattere, è quasi definita psicologicamente, i movimenti di macchina, relazionati ad una buona direzione degli attori, hanno sempre un perché. E anche qualcosa di misterioso, se non a tratti dell’ipnotico. Ma tutto ciò, […]

Continua a leggere

Il diritto di contare di Theodore Melfi: recensione

il diritto di contare

“Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”. Queste le parole di Neil Armstrong, primo uomo a mettere piede sulla Luna. Ma senza le “figure nascoste”, che danno il titolo originale al nuovo film di Theodore Melfi, gli Stati Uniti forse non avrebbero vinto la corsa allo Spazio e forse la Storia avrebbe avuto un “passo” diverso. Siamo […]

Continua a leggere

The Founder di John Lee Hancock: la recensione

the founder

Alzi la mano chi non conosce McDonald’s: tanto amato quanto odiato, è sicuramente uno dei brand più conosciuti del pianeta, un simbolo della cultura di massa e del capitalismo occidentale. Ma quanti conoscono la sua genesi? Ecco quindi The Founder. San Bernardino, sud della California, fine anni ’50. Raymond Kroc (Michael Keaton) è un piazzista di frullatori ad uso professionale […]

Continua a leggere

Manchester by the sea: la recensione

manchester by the sea

Casey Affleck, alla sua prima nomination all’Oscar come miglior attore, ha agguantato subito la statuetta con balzo felino. E nel complesso è un premio meritato, anche perché la sua prova è metafora e incarnazione di tutta l’aura climatica che avvolge Manchester by the sea di Kenneth Lonergan. Un film che racconta, semplicemente, e scusate se è poco, la vita. E […]

Continua a leggere

Moonlight di Barry Jenkins, una luce nell’America più nera

moonlight film barry jenkins

Moonlight del giovane Barry Jenkins è il film outsider e astro luminoso della notte degli Oscar 2017, dove è in corsa per ben otto statuette. Dopo essere passato ai festival di Telluride, Toronto e New York, ha aperto tra gli applausi l’ultima Festa del Cinema di Roma. Insomma, un film acclamato nelle kermesse di mezzo mondo, di qua e di […]

Continua a leggere

Silence di Martin Scorsese: il silenzio degli innocenti (noi!)

Ci tengo a dire subito che sono consapevole di quanto questo mio pezzo suonerà impopolare, perché il mio giudizio su Silence è impopolare. Acclamato da un esercito di critici come un capolavoro, ho letto su Facebook di persone e amici che hanno continuato a pensare al film anche svariati giorni dopo la visione. Ecco a me non è successo, o […]

Continua a leggere

Captain Fantastic di Matt Ross, la recensione

captain fantastic film

Nel cuore di una foresta dello Stato di Washington, sei fratelli passano le giornate allenandosi fisicamente e intellettualmente sotto lo sguardo attento del padre Ben Cash (Viggo Mortensen). La morte della moglie Leslie (Trin Miller), avvenuta dopo un lungo ricovero, costringe tutta la famiglia a lasciare i protettivi boschi e ad intraprendere, per partecipare alle esequie volute dal ricco padre […]

Continua a leggere

Aspettando il Re di Tom Tykwer, recensione

Aspettando il Re

Tratto dal best seller di Dave Eggers, Aspettando il Re è un film malinconico e riflessivo, una commedia dell’assurdo a metà strada tra leggerezza e angoscia. Adam Clay (Tom Hanks) è un affidabile uomo d’affari americano di mezza età. E’ terribilmente stanco, poiché provato da una vita ormai senza prospettive. Si è separato poco amichevolmente dalla moglie. Suo padre ce l’ha […]

Continua a leggere

Allied – Un’ombra nascosta: la rinascita di Zemeckis

allied un'ombra nascosta

Allied – Un’ombra nascosta segna il grande, inaspettato, ritorno di Robert Zemeckis. Dopo oltre dieci anni di parabola sempre più discendente e scarna di personalità, con film in computer grafica come Polar Express (2004), La leggenda di Beowulf (2007)e A Christmas Carol (2009), seguiti da pellicole più “reali” ma deludenti come Flight (2012) e The Walk (2015), il regista statunitense […]

Continua a leggere

Rogue One – A Star Wars Story: ecco perchè non mi è piaciuto. [spoiler]

rogue one star wars

N.B.: tutto quello che leggerete è scritto a malincuore. Correva l’anno 1977 quando nelle sale di tutto il mondo uscì il primo Star Wars, passato poi alla storia come Star Wars IV – Una nuova speranza. A 40 anni di distanza, dopo la trilogia originale (IV, V e VI), la trilogia prequel (I-II-III) e il recentissimo Episodio VII – Il […]

Continua a leggere

Netflix e le serie tv Marvel: la recensione

Guest post scritto da Fabio Raffo redattore per il sito Action Parallèle Da circa due anni Netflix ha lanciato la produzione di series legate all’universo Marvel: l’idea si è rivelata un enorme successo sia in termini commerciali sia soprattutto in termini di resa dei prodotti. Il progetto, piuttosto ambizioso, prevede quattro serie su quattro supereroi (nell’ordine di produzione, Daredevil, Jessica Jones, […]

Continua a leggere

Inferno, sotto la “maschera” di Firenze niente (o quasi)

inferno tom hanks

Tanto tuonò che piovve. Denaro a palate su Ron Howard e Tom Hanks. Inferno era senza dubbio il film più atteso di questo autunno e il pubblico non ha tardato ad accalcarsi. Infatti, solo nel primo weekend di programmazione, l’incasso al botteghino italiano ha toccato quota 4 milioni e mezzo di euro. Anche a causa della location che abbraccia più […]

Continua a leggere

Cafè Society: una camomilla per il signor Allen, grazie

cafè society film

Cafè Society è il 47esimo film di Woody Allen da quel lontano 1966 quando debuttò con Che fai, rubi? (What’s Up, Tiger Lily?). Alla veneranda età di quasi 81 anni il caustico regista newyorkese non si è ancora stancato di scrivere e dirigere film (tanto da sfornarne uno all’anno). Anche se c’è da dire che la pensione sarebbe salutare (anche) […]

Continua a leggere

Elvis e Nixon: a little less conversation.

elvis-e-nixon

Ci sono incontri storici. Poi ci sono incontri segreti. E poi ancora incontri storici segreti. Uno di questi è quello tra Elvis Presley e Richard Nixon avvenuto nel dicembre del 1970. Un faccia a faccia tra due pesi massimi che ha così dell’incredibile da essere verissimo. Elvis e Nixon, diretto con brio da Liza Johnson, è innanzitutto un film d’attori, […]

Continua a leggere

Demolition – Amare e vivere, la recensione

demolition

“Se vuoi aggiustare qualcosa, devi smontare tutto e capire cos’è importante. Così ti renderà più forte”. Ma come si fa ad aggiustare un cuore? Demolition – Amare e vivere di Jean-Marc Vallée è un film che colpisce basso sin dalla prima sequenza, un’opera che cerca di guardarci dentro, facendoci un po’ male e un po’ riflettere su come si possono […]

Continua a leggere

Hacksaw Ridge di Mel Gibson: la recensione

hacksaw ridge

Bisogna ammettere che Mel Gibson è coraggioso. Approdato fuori concorso alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia, presenta il suo quinto lungometraggio: Hacksaw Ridge. E’ la storia di Desmond T. Doss, un Andrew Garfield perfetto nell’unire gentilezza e risoluzione, nei panni di un soldato volontario che si rifiuta di imbracciare il fucile. Subirà così prima l’ostruzionismo dell’esercito. Poi, dopo aver […]

Continua a leggere

Animali notturni (Nocturnal Animals) di Tom Ford: la recensione

noctural animals animali notturni

A sette anni  da A Single Man, in concorso alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia, torna l’attesissimo Tom Ford con la sua seconda opera di cui è regista, sceneggiatore e produttore. Un’opera incentrata nuovamente sulla solitudine esistenziale. Tratto dal romanzo di Austin Wright Tony & Susan, Animali notturni (Nocturnal Animals) è un’opera complessa disposta su più piani, dove il […]

Continua a leggere

La luce sugli oceani di Derek Cianfrance: recensione

la luce sugli oceani - the light between oceans

Siamo negli anni che seguono la  Grande Guerra, sull’isola australiana di Janus Rock. Là, ai confini del mondo, dove si incontrano due oceani, si reca Tom (Michael Fassbender), reduce spezzato dalla guerra e la sua neo-sposa, la vivace Isabel (Alicia Vikander). Ma mentre lui si riaccende alla vita, lei si spegne a causa di due aborti. La svolta sarà una […]

Continua a leggere
1 3 4 5 6 7 13