Salvate Sad Hill: archeologia del cinema su Netflix

salvate sad hill su netflix

Uno di quei documentari militanti che non si affidano al semplice found footage, ma (in)seguono i protagonisti per mesi e li filmano, documentando un’impresa che ha dell’epico e del cavalleresco, un atto d’amore che merita di diventare eterno, proprio come i film di Leone.

Continua a leggere

Black Earth Rising: il genocidio in Ruanda su Netflix

black earth rising serie netflix

Nella serie “Black Earth Rising”, pur legata all’evento storico del genocidio in Ruanda del 1994, i personaggi sullo schermo sono fittizi. La tematica è senza dubbio tra le più delicate, perché recente e perché connessa ad eventi fortemente traumatici. Ma la serie non ne evita i punti più dolenti e dolorosi.

Continua a leggere

Below her mouth: l’amore lesbo su Netflix

below her mouth film erotico su netflix

Recensione di Below her mouth di April Mullen, disponibile su Netflix. La vita di Dallas (e Jasmine). Potremmo sottotitolare così Below her mouth parafrasando il capolavoro di Abdellatif Kechiche, La vita di Adele. Ma se al film di produzione canadese, e tutta al femminile (diretto da April Mullen, scritto da Stephanie Fabrizi, interpretato da Natalie Krill e Erika Linder), non […]

Continua a leggere

La Foresta su Netflix: il mistero s’infittisce e la serie si perde

la foresta recensione serie netflix

La base è “Twin Peaks”, e tutto quel “tipo” di serie che ne sono derivate: nel paesino di Montfaucon, dove tutti si conoscono, scompare una sedicenne e presto il suo cadavere viene trovato nel bosco. Poi scompaiono altre due ragazze. Il capo della polizia vuole vederci chiaro.

Continua a leggere

A tuo rischio e pericolo: il (buon) bignami horror di Netflix

a tuo rischio e pericolo su netflix

Cinque cortometraggi, dai 2 ai 9 minuti ciascuno, per una carrellata, velocissima, giocoforza parziale e altalenante negli esiti, ma allo stesso tempo gratificante e con alcuni spunti di pregio, nel genere horror. Una mini-antologia del terrore per chi ha voglia di un assaggio del brivido.

Continua a leggere

Natale a 5 stelle: un pizzico di satira e poca volgarità su Netflix

natale a 5 stelle su netflix

Non chiamatelo cinepanettone! Perché “Natale a 5 stelle” è una saporita commedia degli equivoci ambientata sotto Natale. Ma oltre a questa collocazione temporale, sia diegetica sia d’uscita sulla nota piattaforma di streaming, ha ben poco di cinepanettoniano. Ergo, è meglio!

Continua a leggere

Black Mirror Bandersnatch: l’episodio-film interattivo Netflix è una figata pazzesca

black mirror bandersnatch

Film interattivo, movie-game, nuova frontiera della fruizione on demand. Chiamatelo come volete, fatto sta che “Black Mirror: Bandersnatch” è una gran figata. E non solo. È anche una riflessione sfaccettata, profonda, divertita e goduriosa sui concetti di regia e montaggio, racconto e discorso, libero arbitrio e destino.

Continua a leggere

Romina di Diego Cohen: l’horror chiapparella di Netflix

Romina film horror su Netflix

“Romina” è uno slasher movie che sconfina nel rape and revenge. Niente di più godurioso per molti amanti dell’horror. Peccato che lo sia solo all’apparenza, perché nella sostanza rasenta la nullità. Tutto resta imprecisato, al limite dell’imponderabile.

Continua a leggere

Atypical: recensione prima e seconda stagione della serie Netflix

Atypical serie tv Netflix

Per “Atypical”, nata dalla brillante mente di Robia Rashid, si può provare solo amore totale, incondizionato, come di fronte ad una folle cotta giovanile. La chiave vincente? La sua semplice profondità e la sua profonda semplicità. Una delle migliori serie di Netflix.

Continua a leggere

Private Life: su Netflix i genitori a tutti i costi di Tamara Jenkins

private life film su netflix

Cosa si è disposti a fare pur di diventare genitori? Andate a chiederlo a Richard (Paul Giamatti) e Rachel (Kathryn Hahn), che raggiunta la soglia dei quarant’anni non si sono ancora rassegnati all’idea di non avere un pargolo. È “Private Life” su Netflix.

Continua a leggere

22 Luglio di Paul Greengrass: la recensione del film su Netflix

22 Luglio di Paul Greengrass

“22 Luglio” di Paul Greengrass narra della mattanza, 80 morti e più di 200 feriti, avvenuta il 22 luglio 2011 in Norvegia per mano di un estremista di destra xenofoba (Anders Danielsen Lie) contro coloro che egli definiva “marxisti, liberali e membri dell’élite”.

Continua a leggere

Amateur: il film sul basket di Netflix è un tiro da tre · recensione

amateur film sul basket su netflix

“Amateur” è un film che non vuole solo raccontarci la storia di una promessa della pallacanestro, ma mettere al tabellone temi importanti come la crescita e l’affermazione personale. Un ottimo esordio per un giovane regista che dimostra grande personalità.

Continua a leggere

Icarus: il film sul doping di Netflix, da Armstrong alla Russia olimpica

icarus film sul doping premio oscar 2018

“Icarus” è un documentario con la potenza di un thriller. C’è l’indagine, il climax degli eventi, la fuga, la reclusione. Ma non è finzione. “Icarus” racconta un virus che continua a colpire lo sport ed ogni volta ci sconvolge con gradazione maggiore: il doping.

Continua a leggere

La babysitter: la tata di Netflix sexy, indiavolata e spassosa

la babysitter film netflix

“La babysitter” diretto da McG, disponibile su Netflix, è un riuscito mix di horror e commedia demenziale, fusi in una chiave registica molto pop. Un prodotto che non ha problemi di ritmo, appeal e divertimento, che convince per la sua anima ibrida.

Continua a leggere

Marseille: political soap drama che destabilizza (noi e Netflix)

marseille serie tv netflix

“Marseille”, la prima vera serie tv europea Netflix, è capace d’essere allo stesso tempo di serie b e intrigante, scritta a più riprese grossolanamente ma pure capace di tenere alto l’appeal dello spettatore. C’è la mossa di uno stregone dietro: Pascal Breton.

Continua a leggere
1 2 3