Frasi di Orson Welles: 10 freddure a 30 anni dalla sua morte.

Orson Welles è il cinema. È stato il primo “rottamatore” di Hollywood, è stato il padre di capolavori indimenticabili. E sono già passati 30 anni da quel 10 ottobre 1985, data della sua morte. Ecco quindi 10 frasi di Orson Welles per ricordarne la genialità, e non solo…

frasi-di-Orson-WellesIn occasione dell’uscita al cinema del documentario Il Mago – L’incredibile vita di Orson Welles di Chuck Workman per celebrare il centenario della nascita del regista di Quarto Potere e il trentesimo della sua morte, ecco 10 frasi di Orson Welles assolutamente geniali, pungenti, in pieno stile da “ribelle” di Hollywood:

1 – Ci sono solo due emozioni su un aeroplano: noia e terrore.

2 – In Italia per trenta anni sotto i Borgia ci sono stati guerra, terrore, criminalità, spargimenti di sangue. Ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo, il Rinascimento. In Svizzera vivevano in amore fraterno, avevano cinquecento anni di pace e democrazia. E cosa hanno prodotto? L’orologio a cucù!

3 – Tre sono le cose insopportabili: il caffè bollente, lo champagne tiepido e le donne fredde.

5 libri su Orson Welles

4 – Io odio la televisione. La odio tanto quanto odio le noccioline. Ma non riesco a smettere di mangiare noccioline.

5 – Il dottore mi ha detto di smettere di avere cenette intime per quattro. A meno che non vi siano altre tre persone.

6 – Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli stupidi di ritenersi intelligenti.

7 – Un bravo artista dovrebbe essere isolato: se non lo è, c’è qualcosa che non va.

8 – Le promesse sono molto più divertenti delle spiegazioni.

9 – Privare la magia del suo mistero sarebbe assurdo come togliere il suono alla musica.

10 – Hollywood è un quartiere dorato adatto ai giocatori di golf, ai giardinieri, a vari tipi di uomini mediocri ed ai cinematografi soddisfatti. Io non sono nulla di tutto ciò.

Qual è la vostra preferita? E avete altre frasi di Orson Welles che volete condividere? Ditemele nei commenti!

P.s. ma lo sapevate che l’esordio di Orson Welles non è Quarto Potere ma un altro film? Non ci credete!? Leggete questo post dedicato a Too Much Johnson, il vero esordio ritrovato di Wells!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.