• quello che non so di lei

    Quello che non so di lei di Roman Polanski: recensione

    Tratto dall’omonimo libro di Delphine de Vigan, in “Quello che non so di lei” c’è qualcosa di Stephen King (in particolare “Misery non deve morire”), qualcosa di Hitchcock, qualcosa del Francois Ozon di “Nella casa”, ma soprattutto qualcosa di Polanski. Pare assurdo come discorso, ma è proprio così.

    Continua a leggere »
  • venezia 76 logo

    Venezia 76: 3 motivi perchè il festival 2019 è una bomba!

    Il programma della 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia è una vera bomba. Ricco, sfaccettato, coraggioso. I film selezionati sono uno più interessante dell’altro. Voglio quindi darvi 3 motivi sul perchè Venezia 76, un po’ anche a sorpresa, vale il prezzo del biglietto (o forse sarebbe meglio dire dell’accredito!).

    Continua a leggere »
  • paolo sorrentino

    Paolo Sorrentino: «La verità è noiosa. Il falso è bello. E non sono pessimista»

    Sabato 20 luglio 2019 Paolo Sorrentino ha ricevuto il Premio Fiesole ai Maestri del Cinema. Incontrando il pubblico ha raccontato tante cose. Tra calcio, ricette e sogni, i rapporti esistenti tra verità e finzione, l’amore per Federico Fellini e come nascono i suoi personaggi. Ecco cosa ha detto, in una sorta di libera confessione.

    Continua a leggere »
  • The Beach Bum di Harmony Korine

    The Beach Bum di Harmony Korine: la recensione

    Harmony Korine è sinonimo di eccesso, (genio e) sregolatezza, provocazione. Il suo cinema è associato a tutto questo, tirandosi dietro consensi e dissensi, folle di fan ma anche critiche acute. Harmony Korine è un regista che ha fatto della libertà espressiva contemporaneamente il suo mezzo e il suo fine, ostentandola in colori, toni e umori.

    Continua a leggere »

Cinema e serie tv

Consigli per gli acquisti