Immaturi

immaturiMolte commedie italiane degli ultimi anni sono affette da una sindrome incurabile: avere un buono spunto di fondo e non saperlo sviluppare. Immaturi di Paolo Genovese rientra in questo calderone di commedie sprecone. Perché anche in questo caso siamo di fronte ad un’idea carina, ovvero la ripetizione dell’esame di maturità di un gruppo di 30enni a causa di una “manfrina” burocratica. Ma tempo una decina di minuti e la tematica scolastica scompare nel nulla, sostituita dalla più classica e beata rimpatriata di eterni Peter Pan.

Di fronte ad una notizia come quella che ricevono i protagonisti della pellicola, ciascuno di noi si strapperebbe i capelli, entrerebbe “un attimino” in crisi. Invece loro no, sembrano pronti e pimpanti come supereroi predisposti al micidiale. Sorridono, prendono sottogamba la cosa, quasi nemmeno aprono i libri, tarallucci e vino per tutti. La rimpatriata è fatta e da qui si sviluppano le non poche risate (aspetto positivo del film!). Ma la scuola, il motivo di fondo di tutto, ciò che plasma anche il titolo, dove va a finire?

Immaturi, come ormai tante commedie italiane recenti, risente del “magister” Fausto Brizzi, il cui stile e stampo è rintracciabile in quasi ogni commedia made in Italy che esce in sala. Notte prima degli esami ha lasciato una lunga scia…

Addolcendo il mio giudizio, tra gli aspetti positivi non posso non citarela buona prova del cast. Degna di sottolineatura la performance “spensierata” di Barbora Bobulova dopo le intense prove di La spettatrice e Cuore sacro. Tra i non protagonisti un inarrivabile Maurizio Mattioli, nei panni di un disperato padre romanaccio che non riesce a togliersi di casa il figlio bamboccione (come direbbe un ministro…).

Detto questo, per una seratina in compagnia è un filmino godibile, che diverte… ma niente di più…

Vota il post 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Vota tu per primo)

Loading ... Loading ... … e lascia un commento!

Condividi il post!
Seguimi:

Tommaso Tronconi

Blogger, webcontent, SocialMedia, critico cinematografico. Mi ritengo una persona dinamica, organizzata, determinata. Laureato in Storia del Cinema, sono interessato a tutto ciò che è comunicazione e informazione, critica e giornalismo. Amo alla follia cinema e teatro. Il mio motto: “Se devo andare dove piove merda, voglio prima sapere da che parte soffia il vento”. Spy Game docet. Download CV
Seguimi:
m4s0n501
Immaturi ultima modidfica: 2011-03-25T11:22:12+00:00 da Tommaso Tronconi

Iscriviti alla mailing list e ogni settimana riceverai la newsletter con gli ultimi post pubblicati!


Un commento su “Immaturi

  1. Alessia Feola
    28 marzo 2011 at 9:59

    Anch’io sono d’accordo, si tratta più che altro di un filmetto da vedere in compagnia con gli amici, magari davanti alla TV. Tutto sommato un film simpatico!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *